La raccolta dei fossili

Raccogliere i fossili nei paesi in cui è permesso è un hobby rilassante e intellettualmente stimolante, ma necessita di un'attrezzatura e di un equipaggiamento di campo adatti. Naturalmente è impossibile essere preparati a ogni eventualità, ma gli strumenti qui illustrati sono una buona base per un gran numero di situazioni. In ogni caso è meglio lasciare un fossile al suo posto piuttosto che tentare di estrarlo usando gli strumenti sbagliati; ciò potrebbe danneggiare il valore scientifico dei ritrovamento. Talvolta può rendersi necessaria un'attrezzatura per realizzare involucri di gesso, per estrarre dalla roccia i fossili più fragili.

Occorre pulire e fare affiorare il fossile il più possibile, coprirlo con un materiale isolante (carta assorbente o pellicola di plastica trasparente) e infine fasciarlo con bende da ingessatura. Tale operazione deve essere ripetuta sui due lati del fossile. Chi va in cerca di fossili non deve mai dimenticare la sicurezza personale: casco, occhiali e guanti sono essenziali. Prima di intraprendere una spedizione è inoltre necessario reperire informazioni sull'area che si desidera esplorare e richiedere i permessi necessari alle autorità governative.